Ministero della pubblica amministrazione

Analisi del contesto e dei bisogni del territorio

Popolazione scolastica

OPPORTUNITÀ

In seguito alle operazioni regionali di ridimensionamento della rete scolastica relative all'a.s. 2019/2020 e al conseguente accorpamento con l'Istituto Don Giovanni Bosco-Melo da Bari, l'Istituto risulta operare all'interno di un contesto socio-economico estremamente variegato; gli attuali cinque plessi insistono su due macroaree urbane: il settore San Girolamo-Fesca-San Cataldo, che risulta essere  in positiva evoluzione nel corso dell'ultimo decennio, con nuclei familiari composti da genitori giovani, sufficientemente attenti alla crescita culturale dei figli; il settore Libertà, ubicato in zona più centrale rispetto all'asset barese, caratterizzato da una ricca multietnicità. VINCOLI Il profilo socio-economico della popolazione scolastica manifesta una significativa presenza di nuclei familiari con problematiche nell'ambito dei livelli dell'istruzione e dell'occupazione, con nuclei monoreddito e con valori ISEE bassi. La perifericità dell'asse San Girolamo-Fesca-San Cataldo offre alcune opportunità di crescita ai ragazzi, rari sono i luoghi di aggregazione, ad eccezione della scuola stessa, delle parrocchie e di alcuni centri sportivi; nonostante la centralità della sua posizione all'interno del tessuto urbano e nonostante gli importanti interventi di restauro del decoro urbano e di nutrimento del tessuto sociale posti in essere dall'Amministrazione comunale, la zona del quartiere Libertà presenta un profilo con criticità. 

 

Risorse economiche e materiali

OPPORTUNITÀ

Nato alla fine anni Ottanta come Scuola secondaria di primo grado, l'I.C. "Eleonora Duse" ha vissuto numerose fasi di svolta e miglioramento, a partire dal trasferimento, nel 2002, in un nuovo edificio totalmente a norma, passando nel 2011 e nel 2012 attraverso i due step per l'aggregazione del Circolo didattico presente sul territorio, sino a giungere al recente inglobamento dell'I.C. "San Giovanni Bosco -Melo da Bari" in seguito alle operazioni regionali di ridimensionamento scolastico. L'attuale dirigenza amministra cinque plessi che ospitano alunni dai 3 ai 13 anni. I plessi sono dotati di palestre coperte e scoperte, di laboratori di informatica, musicali, scientifici e di un Auditorium per convegni, spettacoli teatrali e musicali, proiezione di film. Circa il 70% delle aule è dotata di LIM o di monitor TV collegati a singoli PC e stampanti. La dirigenza è stabile dal 2007 e ha guidato le delicate fasi di aggregazione. La maggioranza dei plessi  non presenta barriere architettoniche in quanto provvista di ascensori e rampe di accesso esterne per disabili. Il servizio trasporto alunni è garantito per coloro che ne fanno richiesta al Comune di Bari.

VINCOLI

In ragione del background medio-basso le attività di arricchimento dell’offerta formativa, che necessiterebbero di una partecipazione delle famiglie alle spese di trasferimento e di fruizione (visite d’istruzione, spettacoli teatrali, ecc.), risultano ridimensionate. A causa della sua collocazione geografica, inoltre, l’Istituto risente della difficoltà di reperire fondi extrastatali per attività di formazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In primo piano

URP

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "ELEONORA DUSE"
VIA SAN GIROLAMO N.38, 70123 BARI ( BA )
Tel: 0808652806
PEO: baic816009@istruzione.it
PEC: baic816009@pec.istruzione.it
Cod. Mecc. baic816009
Cod. Fisc. 80005380722
Fatt. Elett. UF8FT3